Quali accessori chiedere 

Possiamo dividere gli accessori in quelli per l'esterno del camper e quelli per l'interno. Normalmente sono di serie quando noleggiate il camper, ma a volte (soprattutto gli accessori legati alla stagione, come le catene da neve) devono essere richiesti al momento del ritiro del viecolo.

Accessori per l'esterno

Esternamente il camper per essere utilizzato necessita a seconda della stagione:

1- catene da neve

2- Veranda esterna con l'asta per aprirla

3- portabici posteriore e cartello segnalatore

4- cunei da posizionare sotto le ruote per mettere in piano in camper quando è fermo in sosta

5- cavo di alimentazione elettrica di almeno 10 metri 

Accessori interni

Per vivere il camper internamente, ecco gli accessori necessari.

1) liquidi disgreganti e carta igienica.  Ci sono un serbatoio che serve per raccogliere le acque grigie (lavandino in cucina, doccia e lavabo nel bagno) e una cassetta delle acque nere che raccoglie gli scarichi del WC. In quest'ultima occorre porre attraverso il wc (e poi far scorrere l'acqua) un disgregante liquido o in bustine che serve per distruggere le feci . 

2) il corredo e le vettovaglie: cuscini, lenzuola, asciugamani, tovaglia, piatti, bicchieri e pentole, solitamente si portano da casa a meno che il noleggiatore vi proponga il pacchetto con alcuni di questi accessori.

3) scuri/oscuranti per i vetri della cabina del camper: servono sia per non far entrare la luce, ma soprattutto per isolare meglio dal caldo o dal freddo in camper. La cabina è il luogo più freddo d'inverno e più caldo d'estate: QUI leggete i consigli

4) eventuali prolunghe di letti  o tavoli